Matthew Bellamy

Venerdì, 2 Ottobre, 2020
redazione
Nuovo singolo per la superband, formata tra gli altri da Nic Cester, Graham Coxon e Matt Bellamy, che ha pubblicato il suo primo album "You've Always Been Here"

Public

Matthew Bellamy - Tomorrow's World

Image: 
Tomorrow's World è il titolo del nuovo brano da solista, il secondo della sua carriera, di Matt Bellamy, il frontman dei Muse. La canzone è stata registrata durante il lockdown e ha in sé un messaggio di speranza che ci sprona a cogliere il lato positivo di questo terribile momento e le opportunità che possono nascere. Di seguito il video del brano, girato interamente con il cellulare:
 

Jaded Hearts Club – La superband ha pubblicato il singolo “Nobody But Me”

Image: 

Si intitola Nobody But Me, e originariamente era un brano degli Isley Brothers uscito nel 1962, il nuovo singolo dei Jaded Hearts Club. Il supergruppo è formato da Matthew Bellamy dei Muse, Miles Kane, Nic Cester dei Jet, Graham Coxon dei Blur, Ilan Rubin dei Nine Inch Nails e Sean Payne degli Zutons.
 
La band si era esibita già nel 2017 e nel 2018 con il nome di Dr. Pepper’s Jaded Hearts Club, aprendo peraltro un concerto di Roger Daltrey alla Royal Albert Hall e potendo vantare anche un duetto con Paul McCartney.
 

Muse

Image: 

Gli anni ’80 sono (di nuovo) tra noi. Da qualche anno a questa parte il decennio “da bere” è ritornato prepotentemente a colorare varie declinazioni dell’arte complici serie tv, videoclip, musica. Insomma, tra citazioni e copie pedisseque gli eighties stanno vivendo una seconda giovinezza. Un revival che ha coinvolto anche i Muse.

Muse

Image: 

«I concerti dei Muse non sono mai stati in forse». Così Matthew Bellamy, Chris Wolstenhome e Dominic Howard si presentano ai fan una settimana prima del concerto di Torino quando viene comunicato che, a causa delle ordinanze comunali, il livello dei decibel dovrà essere abbassato. Torino invece si dimostra “città rock”, mette da parte le ordinanze comunali e accoglie le due serate in programma allo Stadio Olimpico (28 e 29 giugno) con un’organizzazione di tutto rispetto.

Subscribe to Matthew Bellamy