David Bowie

Eric Clapton

Eric Clapton, 68 anni compiuti lo scorso 30 marzo, è un uomo sereno. Da tempo ha messo il proprio talento e l’inestimabile esperienza acquisita in quarant’anni di onorata carriera al servizio della musica e di tutti coloro che la amano. Al diavolo le etichette e tutte quelle inutili distinzioni di genere; esistono solo due tipi di musica, buona o cattiva, e quella buona va tramandata alle generazioni future. È questo il senso di Old Sock, come anche del precedente Clapton (2010). Mr.

Twittami questi

Lo so. La critica è una cosa seria. Duemila caratteri bastano appena a spiegare un album, figuriamoci i centoquaranta di Twitter. Però stamattina sotto lo zerbino di casa ho trovato un plettro. Su un lato c’era scritto «Girami, stupido», sull’altro «ADD». Credevo fosse un formato audio, poi ho realizzato che è la sigla della sindrome da deficit di attenzione. In quel momento ho capito: dovevo postare recensioni per chi del corriere.it legge solo titoli e sommario.

La festa dei negozi di dischi

Image: 

Gli organizzatori del Record Store Day hanno diffuso la lista delle uscite discografiche esclusive che gli artisti hanno ideato per la "festa" dei negozi di dischi che cade il 20 aprile. Si va da Bob Dylan a David Bowie, passando per White Stripes e Black Keys. A questa pagina trovate l'elenco delle uscite. Qui sotto, un messaggio del testimonial del Record Store Day 2013: Jack White.

David Bowie

David Bowie è tornato. E come spesso accade quando si tratta di lui, il protagonista non è tanto il presente, ma il futuro, prossimo o immediato che sia. The Next Day, il giorno seguente, rompe un silenzio durato dieci anni (tanti ne sono passati dal precedente Reality) e lo fa in maniera importante. La curiosità attorno a questa uscita era tanta, un po’ per la lunga assenza che a qualcuno aveva persino fatto pensare a un ritiro, un po’ perché le ultime prove in studio erano apparse piuttosto appannate.

La vita segreta di David Bowie e Tilda Swinton

Image: 

Sono una normale coppia borghese, David Bowie e Tilda Swinton. La spesa al supermercato, le serate davanti alla tv, le cene. «We have a nice life», dicono a se stessi per dimenticare l'assenza di eccitazione nelle loro esistenze. Ma i loro alter ego celebri, giovani e selvaggi aspettano nell'ombra... È la trama del video di The Stars (Are Out Tonight). Diretto da Floria Sigismondi, è chiamato a lanciare il nuovo album The Next Day, in uscita il prossimo 12 marzo.

Dove siamo? Bowie è di nuovo a Berlino

Berlino. Schöneberg. È un giorno di maggio, assolato ma fresco e giro per questo quartiere della città, tra viali alberati, bar zeppi di coppie omosessuali e vessilli del gay pride appese alle finestre, parchi gioco da fantascienza e avveniristiche scuole elementari dai colori accesi e linee ardite. Tutto bello. Affascinante. Ma se continuo a girare per il quartiere è per trovare un portone. Quello di una casa come tante, dove il massimo dell'attrazione oggi è un negozio di autoricambi, al 155 di Haupstrasse. Che, per inciso, nessuno sembra sapere dove si trovi. E posso capirlo.

"The Next Day", il ritorno di David Bowie

Image: 

Segnatevi il titolo: The Next Day. È il nuovo album di David Bowie. Uscirà il 12 marzo, preceduto dal singolo Where Are We Now?, che si può già acquistare su iTunes in versione digitale e che viene pubblicato lo stesso giorno in cui l'artista compie 66 anni. Si tratta di una ballata elegante e malinconica che sembra riflettere sulla mortalità e sul passare del tempo, sullo sfondo suggestivo offerto da Berlino, città chiave nella vicenda artistica dell'inglese. Tant'è che la copertina dell'album è una rielaborazione di quella di "Heroes".

Pagine

Subscribe to David Bowie