Tutti in fila per il Boss della filantropia

Neil Young, Eddie Vedder, Sting, Mumford & Sons, Ben Harper e Patti Smith rendono omaggio a Bruce Springsteen
02 Gennaio 2013

Un grande show per rendere omaggio a Bruce Springsteen. Avrà luogo a Los Angeles l'8 febbraio, quando il rocker del Jersey sarà nominato "MusiCares Person of the Year", un riconoscimento legato ai Grammy Awards che premia lo spessore artistico e il profilo filantropico. Si esibiranno Eddie Vedder, Neil Young, Sting, Ben Harper, Elton John, Patti Smith, Alabama Shakes, Jackson Browne, Emmylou Harris, Mumford & Sons, Faith Hill, Jim James, Juanes, John Legend, Natalie Maines, Tim McGraw, Tom Morello, Mavis Staples.

La serata serve a raccogliere fondi per MusiCares, organizzazione fondata dalla National Academy Of Recording Arts And Sciences che fornisce sostegno finanziario e medico a musicisti in difficoltà. «Springsteen» ha detto il presidente del gruppo Neil Portnow «è l'equivalente per i nostri giorni di un artista rinascimentale. La sua carriera è esemplare nel campo dell'eccellenza artistica e le sue attività filantropiche sono il simbolo della tenacia dello spirito umano».

Il primo a ricevere l'onorificenza è stato, nel 1991, David Crosby. Fra gli artisti premiati negli ultimi anni, Paul McCartney, Barbra Streisand, Neil Young, Neil Diamond, Aretha Franklin, Don Henley, James Taylor.