Jaded Hearts Club – La superband ha pubblicato il singolo “Nobody But Me”

La cover degli Isley Brothers per il supergruppo formato da Matthew Bellamy dei Muse, Miles Kane, Nic Cester dei Jet, Graham Coxon dei Blur, Ilan Rubin dei Nine Inch Nails e Sean Payne degli Zutons
03 Marzo 2020

Si intitola Nobody But Me, e originariamente era un brano degli Isley Brothers uscito nel 1962, il nuovo singolo dei Jaded Hearts Club. Il supergruppo è formato da Matthew Bellamy dei Muse, Miles Kane, Nic Cester dei Jet, Graham Coxon dei Blur, Ilan Rubin dei Nine Inch Nails e Sean Payne degli Zutons.
 
La band si era esibita già nel 2017 e nel 2018 con il nome di Dr. Pepper’s Jaded Hearts Club, aprendo peraltro un concerto di Roger Daltrey alla Royal Albert Hall e potendo vantare anche un duetto con Paul McCartney.
 
Matthew Bellamy si è espresso così in merito al supergruppo e al brano Nobody But Me: “Di recente ho letto da qualche parte, e la cosa mi ha fatto ridere, che il rock è il nuovo jazz. Sta diventando un genere esoterico, ma ha ancora una grande importanza storica e culturale. Come il jazz, che spesso reinventa vecchie canzoni, i Jaded Hearts Club continuano la tradizione di come hanno iniziato band quali Beatles e Stones, trovando grandi standard soul e blues e registrandoli in uno stile più moderno.”