Rolling Stones

Bowie vs Stones

Nel 1967 esce Let’s Spend The Night Together dei Rolling Stones. Il brano viene pubblicato come singolo e aprirà anche la versione americana dell’album Between The Buttons. Come si evince già dal titolo, il sesso occasionale è l’argomento principale del pezzo; cosa che provocherà non pochi problemi a Mick Jagger e soci, sottoposti spesso a censura dalle radio statunitensi che preferiscono trasmettere il lato B del 45 giri, Ruby Tuesday.

Gli Stones, il parco e iTunes

Image: 

C'è tempo fino al 19 agosto per comprare su iTunes (9,99 euro) il disco dal vivo dei Rolling Stones a Hyde Park. Le diciannove canzoni di Hyde Park Live riassumono i due concerti tenuti dalla band inglese a Londra il 6 e il 13 luglio, quarantaquattro anni dopo il megaconcerto trasformatosi in un omaggio a Brian Jones.

Rolling Stones

65 mila persone in uno dei parchi più famosi del mondo posto al centro di una metropoli sempre attiva. A distanza di oltre quarant'anni dal celebre concerto a Hyde Park del 1969 e dopo solo una settimana dal trionfo a Glastonbury, i Rolling Stones celebrano in patria i loro cinquant'anni di attività. Partono con Start Me Up e sembrano subito a loro agio.

È morto il papà del gigantismo rock

Image: 

Ha disegnato il palco dei Pink Floyd di The Wall e lo ha rimodellato trent’anni dopo sulle esigenze di Roger Waters. Per gli AC/DC ha ideato un’enorme locomotiva che usciva dallo schermo e si materializzava sul palco, per i Metallica dei blocchi-luce a forma di bara. Ha portato la platea verticale sul palco degli Stones e piegato uno schermo led da 80 metri per i Genesis. Ha accompagnato l’escalation degli U2 dagli schermi dello Zoo TV all’artiglio del tour a 360°.

Rolling Stones al cinema

Image: 

Due giorni per vedere i Rolling Stones al cinema. I prossimi 29 e 30 aprile 300 sale italiane ospiteranno la proiezione del film di Brett Morgen Crossfire Hurricane. È il documentario ufficiale dei Rolling Stones, una «corsa visiva sulle montagne russe» cui hanno preso parte i membri del gruppo (compreso Bill Wyman). L'elenco dei cinema della catena The Space che prendono parte all'iniziativa è disponibile qui.

Soldi veri

Brutto fare i conti in tasca alla gente. Ma loro sono rock star, dalle nostre parti va forte l’invidia sociale e perciò ci prenderemo la libertà di farlo. Dunque, Billboard ha diffuso la classifica dei quaranta musicisti che hanno realizzato i guadagni maggiori nel corso del 2012 negli Stati Uniti. Fonti: Nielsen SoundScan, Nielsen BDS, YouTube e Billboard Boxscore. Sono state prese in considerazione varie fonti d’introito: vendita dei dischi, downloading e servizi digitali, diritti d’autore e soprattutto incassi dei concerti.

12-12-12

Madison Square Garden, 12 dicembre 2012. Una data emblematica nel suo simbolismo, perfetta per lo svolgersi di un evento speciale. Qualcuno lo ha definito il più grande concerto della storia. In realtà quando si tratta di beneficenza, da sempre, i cast sono stellari e “unici”. Dal primo Live Aid al Live 8, passando per il concerto per le vittime dell’11 settembre.

The Dark Stuff

Syd Barrett catatonico, Brian Jones perfido e narciso, il “killer” Jerry Lee Lewis e il maledetto Johnny Thunders, gli Happy Mondays in un letto in fiamme, Keith Richards risorto dalle overdose, Roky Erickson perso nelle nebbie e Lou Reed con le croci celtiche sui capelli rasati. Un campionario di umanità derelitta e schiava dei propri eccessi. Un catalogo di celebri rockstar raccontate da un giornalista che ha vissuto un’epoca d’oro e dannazione, di grandi numeri in classifica e miserie umane, di lustrini e nefandezze.

Rolling Stones

Preceduti da una spasmodica quanto incerta attesa e, una volta confermati, da veementi polemiche per la vergognosa politica di vendita dei carissimi biglietti, viene finalmente l’ora dei due concerti per i 50 anni della «greatest rock’n’roll band in the world».
Un mese di prove a Parigi, un paio di secret gigs per poche centinaia di fortunati sempre nella Ville Lumière e Sir Mick e compagni sono pronti per il grande ritorno, dopo cinque anni, sul palco della O2 Arena.

L’uomo che ha “inventato” gli Stones

Image: 

Ovviamente, la porta d’entrata del Green Door Club è di colore blu. Ma è solo l’ultima, e di certo la più banale, delle tante anomalie di cui la vita di Giorgio Gomelsky è cromaticamente costellata.

Pagine

Subscribe to Rolling Stones