Recensione

Bono. La voce degli U2 tra musica, impegno e spiritualità

Image: 
“Bono ha un ego enorme, ma anche un gran cervello e un grande cuore” sostiene Brian Eno, produttore che con gli U2 ha lavorato tanto e che è stato anche determinante per il loro successo.

The Dream Syndicate

Image: 
(Foto di Tammy Shine)
 
Fine della storia nel 1989 quando erano tra i principali esponenti di quella scena che mirava a riscoprire e a rileggere il sound psichedelico californiano e che era meglio conosciuta col nome di Paisley Underground.
Poi la reunion a partire dal 2012, ma soltanto per i live e in occasione dei trent’anni dall’uscita del loro storico album The Days Of Wine And Roses.

Jonathan Wilson

Image: 
(Foto di Louis Rodiger)
 
Un quarto album solista che rappresenta (quasi) un ritorno alle origini per Jonathan Wilson.
Nato nel North Carolina e trasferitosi all’età di 15 anni a Los Angeles, diventa il musicista e il produttore che conosciamo. Trascorre inoltre il 2018 con Roger Waters nel tour US + THEM, in qualità di direttore musicale, ma anche come chitarrista e cantante “sostituendosi” a David Gilmour.

Paolo Benvegnù

Image: 
Senza compromessi, se necessario duro, sicuramente poetico.
Si riassume così a primo impatto Dell’odio dell’innocenza, nuovo album di Paolo Benvegnù, caratterizzato da arrangiamenti meno sofisticati rispetto ai precedenti del cantautore e in cui sono le trame melodiche e i testi più diretti ed essenziali a fungere da protagonisti principali.

Ozzy Osbourne

Image: 
Nessuno accosterebbe la definizione di “uomo ordinario” ad Ozzy Osbourne. Forse solo Ozzy Osbourne stesso per descriversi con immancabile autoironia.
 

Greg Dulli

Image: 
(Foto di Maciek Jasik)
 
Escludendo Amber Headlights del 2005, album uscito sì a suo nome ma che considerava una raccolta di brani messi insieme dopo la morte di tre anni prima dell’amico Ted Demme, questo sarebbe il secondo album solista, ma è a tutti gli effetti il primo lavoro che esce a firma del leader di Afghan Whigs, Twilight Singers e Gutter Twins. Stiamo parlando di Greg Dulli che da poco ha pubblicato il suo primo vero album come solista, Random Desire.
 

Lucio Corsi

Image: 
(Foto di Tommaso Ottomano)
 
Un disco dai suoni pastello, come i colori della sua copertina. Una dolcezza che non ti aspetti da un esile ed estroverso cantautore travestito come l’ombra di una glam rock star che non sarebbe opportuno tirare in ballo.
 

Punk - Arriva su Sky Arte il documentario prodotto da Iggy Pop e John Varvatos

Image: 
Si intitola Punk il documentario in quattro puntate diretto da Jesse James Miller e prodotto da Iggy Pop e dallo stilista di moda suo amico John Varvatos, che finalmente sarà visibile anche in Italia e in particolare su Sky Arte (canale 120 e 400 di Sky) per quattro mercoledì consecutivi, a partire da oggi, 4 marzo, dalle 21.15 in poi. Ogni episodio è basato su un'epoca individuale del punk, a cominciare dal proto-punk degli anni Sessanta fino ai giorni nostri.
 

Pagine

Subscribe to Recensione