Recensione

Martedì, 17 Luglio, 2018
redazione
Grande concerto a Sesto San Giovanni (MI) dei Supersonic Blues Machine. Hanno suonato con loro anche ospiti come Fabio Treves, Stef Burns e soprattutto Billy Gibbons degli ZZ Top... perché dopo che è salito lui sul palco...
Sabato, 7 Luglio, 2018
redazione
Ecco com'è andata l'ultima data in programma in Italia di Graham Nash, il live di un grande artista che orgogliosamente rivendica di essere "un vecchio hippie di 76 anni" (però averceli)...

Muse - La recensione di Muse: Drones World Tour (al cinema solo il 12 e il 13 luglio)

Image: 
Vogliamo lasciare che sia il pubblico stesso a chiedersi quale sia il ruolo della tecnologia nelle nostre vite e se sia una cosa buona o cattiva". Queste sono le parole di Matthew Bellamy, cantante dei Muse, a proposito di Muse: Drones World Tour, film-concerto che, in 90 minuti, racconta dello show della band inglese durante il tour che ha seguito l’uscita del disco Drones (Warner Bros, 2015).
 

Rolling Blackouts Coastal Fever

Image: 
Fin dalle note iniziali della prima traccia An Air Conditioned Man si viene accolti da un sound perfetto, fatto di intrecci di almeno tre chitarre, due voci che talvolta si accavallano e un impeccabile senso della melodia. È solo l’album di debutto per gli australiani Rolling Blackouts Coastal Fever, ma mostrano subito di avere le idee molto chiare.

Lauryn Hill

Image: 
Sono passati vent'anni da quando la regina del neo-soul ha scalato le classifiche mondiali con il suo primo album da solista The Miseducation of Lauryn Hill, dopo il quale aveva dichiarato di volersi allontanare dallo show business. Il ritorno sulle scene di venerdì scorso è stato infatti molto lontano dall'idea di uno spettacolo autocelebrativo.
 
Ms. Lauryn Hill si è esibita all'interno della rassegna del Cittadella Music Festival, nella città di Parma, per un'unica data italiana, in un contesto raccolto di fan nostalgici e fedeli.
Lunedì, 18 Giugno, 2018
Jessica Testa
Si è conclusa a Barcellona la diciottesima edizione del Primavera Sound, uno dei festival di rock e dintorni più seguiti d'Europa. Una grande affluenza di pubblico, 12 palchi con vista sul mare e un programma fitto e ricco di ospiti internazionali.

Public

Arctic Monkeys

Image: 
Le luci del Forum di Assago si spengono e si accende la grande scritta "Monkeys" sul fondo palco, che campeggia in una scenografia minimale e piuttosto seventies, come del resto il nuovo corso musicale della band. È l'inizio di una bella serata in compagnia del gruppo di Alex Turner, impegnato a presentare al pubblico italiano il nuovo lavoro Tranquility Base Hotel & Casino.
 

Biffy Clyro

Image: 
Cavalcando l’onda del successo di Ellipsis, loro ultima fatica da studio pubblicata due anni fa, i Biffy Clyro tornano con un nuovo disco, precisamente un live, ma con una formula che, pur non rappresentando chissà quale novità, ci svela il lato più intimo, più leggero e, per certi aspetti, più affascinante del trio scozzese: l’MTV Unplugged.
 

Pagine

Subscribe to Recensione