Elvis Costello

Lunedì, 9 Luglio, 2018
redazione
Mentre attendiamo presto il suo ritorno sulle scene, ricordiamo che il 9 luglio 1977 Elvis Costello lascia definitivamente il suo lavoro alla Elizabeth Arden per abbracciare definitivamente e con successo il rock

Public

redazione
Nel bar dell’Holiday Inn di Columbus, Ohio, si ritrovano a bere dopo un concerto, Stephen Stills, Bonnie Bramlett ed Elvis Costello...

Public

Elvis Costello in Italia con il Detour solo show

Image: 
Elvis Costello
Arriva in Italia a maggio 2016 il Detour solo show di Elvis Costello. L'artista farà tappa nel nostro Paese con 7 concerti: 23 maggio Torino (Teatro Colosseo), 24 maggio Milano (Teatro degli Arcimboldi), 25 maggio Padova (Teatro Geox), 27 maggio Firenze (Teatro Verdi), 28 maggio Bologna (Auditorium Manzoni), 29 maggio Roma (Auditorium S. Cecilia), 31 maggio Brescia (Palabanco).
 

Lost On the River: the New Basement Tapes

Image: 
Lost On The River: The New Basement Tapes
La notizia che tanti fan di Bob Dylan aspettavano è arrivata: The Basement Tapes raddoppia. Il doppio album del cantautore del Minnesota pubblicato nel 1975 avrà un seguito discografico Lost On the River: the New Basement Tapes, nei negozi e in digitale dall’11 novembre.

Elvis Costello And The Roots

Terrore, corruzione, caos. Il mormorio di uomini in preghiera e il calpestio degli assassini. I potenti avvelenano l’aria d’ipocrisia e la gente comune stipa i problemi in borse rubate. Persino l’oro s’arrugginisce. «Mi rifiuto di essere salvato», dice il protagonista di una canzone. È mondo senza Dio, senza amore, senza giustizia quello dipinto da Wise Up Ghost. È un posto – l’America oggi – dove non c’è salvezza, un incubo da cui ci si sveglia con una sberla o con un bacio. Anzi, nemmeno quelli sono sufficienti: l’amore non redime, ma confonde.

Mellencamp King Burnett

Non sono mai stato un amante dei musical, lo ammetto, ma questa volta era d’obbligo fare un’eccezione. Innanzitutto per i tre personaggi che hanno concepito Ghost Brothers Of Darkland County: il rocker dell’Indiana John Mellencamp, il re dell’horror Stephen King e il superproduttore T Bone Burnett. In secondo luogo per la storia: una macabra vicenda che ruota intorno a uno chalet infestato dai fantasmi e coinvolge due generazioni della tormentata famiglia McCandless.

Subscribe to Elvis Costello