Tu sei qui

The Darkness

Legnano (MI), Isola del Castello
6 luglio 2017
La band inglese porta al Rugby Sound 2017 il suo mix di assoli strabilianti, testi ironici, attitudine glam e chitarre dure
di Francesco Taranto
10 Luglio 2017
Abbiamo seguito una delle serate del Rugby Sound 2017, per l'occasione spostato nella bella location dell'Isola del Castello di Legnano, con protagonisti i Darkness. La band inglese, che ormai quasi 15 anni fa riportò in voga un certo modo spettacolare di fare rock, fatto di riff granitici, assoli da guitar hero e look glam, mantiene fede alle promesse.

Il concerto si basa ancora fortemente sul primo album, Permission To Land, che appunto scalò le classifiche nel 2003 con uno stile decisamente retrò, del quale ben 9 brani vengono proposti in versione live.
Black Shuck è fondata su un riff alla AC/DC, Givin' Up è un rock 'n' roll senza fronzoli, Friday Night una perfetta canzone pop, Love Is Only A Feeling una power ballad e Stuck In A Rut ha atmosfere che virano sul metal. Ogni brano ci riporta insomma a una categoria del classic rock anni '70 e '80.
I Darkness soprattutto portano sul palco il rock come divertimento e il leader Justin Hawkins è dotato di una grande ironia e si atteggia con uno stile tra Freddie Mercury, Paul Stanley e David Lee Roth, intrattenendo il pubblico in bilico tra la sostanza della musica e i fronzoli con cui viene proposta sul palco.
 
C'è spazio anche per brani più recenti, come l'autobiografica Every Inch Of You che traccia le origini della band o i riff hard rock di Mudslide e Barbarian tratte dall'ultimo album (Last Of Our Kind del 2015).
La serata di Legnano è anche l'occasione per portare al pubblico italiano quattro brani inediti, che presumibilmente appariranno nel prossimo album, tra cui colpiscono la cavalcata glam di All The Pretty Girls e l'hard rock di Solid Gold.
Chiaramente non può mancare l'hit I Believe In A Thing Called Love, che infiamma il pubblico subito prima dei bis, chiusi dalla spettacolare Love On The Rocks With No Ice, il riassunto della musica dei Darkness, tra assoli strabilianti, testi ironici, attitudine glam e chitarre dure.