Tu sei qui

Biffy Clyro

MTV Unplugged: Live at Roundhouse London
Warner Music
I Biffy Clyro mostrano la loro versione più intima e pura attraverso un classico: l'MTV Unplugged
di Piero Di Battista
04 Giugno 2018
Cavalcando l’onda del successo di Ellipsis, loro ultima fatica da studio pubblicata due anni fa, i Biffy Clyro tornano con un nuovo disco, precisamente un live, ma con una formula che, pur non rappresentando chissà quale novità, ci svela il lato più intimo, più leggero e, per certi aspetti, più affascinante del trio scozzese: l’MTV Unplugged.
 
Questa formula è nata alla fine degli anni '80 e successivamente è stata adottata, con enorme successo, da mostri sacri del rock quali, tra gli altri, Eric Clapton, Alice In Chains e Nirvana. E così ci ritroviamo di fornte a MTV Unplugged: Live At Roundhouse London, registrato lo scorso 8 novembre nella capitale britannica, dove Simon Neil e soci hanno regalato ai loro fan una versione più intima dei loro brani di maggior successo. La scaletta del concerto ha attinto un po’ da tutta la loro discografia, aggiungendo alcune chicche per certi versi inaspettate: un brano inedito, Different Kind Of Love, che sarà presente nel prossimo album da studio della band, ma anche la cover di God Only Knows dei Beach Boys, sulla quale i Biffy Clyro hanno “agito”, riarrangiandola e riadattandola con il rispetto che merita, trattandosi anche di una delle perle presenti in Pet Sounds, storico quanto imprescindibile disco del gruppo californiano del 1966.
 
Quindici brani riarrangiati, accompagnati per l’occasione anche dal violoncello e piano, che non deludono le aspettative sia dei nuovi fan che di quelli più datati, e che contribuiscono a creare un’atmosfera intima e più personale, anche su brani più aggressivi nella versione originale come The Captain e Bubbles, riuscendo perfettamente nell’intento di catturare chi li ascolta. C'è già ovviamente chi ha avuto la fortuna di assistere a questo evento e c'è chi invece potrà prendervi parte anche in Italia, precisamente al Teatro Dal Verme di Milano, il prossimo 1° ottobre, per l'unica data del gruppo nel nostro Paese, peraltro già sold out. Un appuntamento imperdibile per chi volesse assistere a questa versione dei Biffy Clyro tanto leggera, pura e scarna, quanto affascinante.