Morto “Fast” Eddie Clarke, il primo chitarrista dei Motörhead

Scomparso all'età di 68 anni colui che fu il primo chitarrista della band metal britannica
11 Gennaio 2018
A causa di una polmonite si è spento la scorsa notte in un ospedale londinese, all’età di 68 anni, Edward Clark, noto come “Fast” Eddie Clarke, storico chitarrista dei Motörhead (e successivamente dei Fastway) dal 1976 al 1982, periodo in cui militavano il leader Lemmy e Phil “Philty Animal” Taylor, anch’essi deceduti.
 
Ovviamente non sono mancati messaggi di cordoglio da parte dei fan della storica band metal britannica, ma anche di alcuni ex membri del gruppo attraverso i loro canali social; Phil Campbell, l’ultimo chitarrista dei Motörhead, ha dichiarato: «Ho appena saputo che Fast Eddie Clarke è morto. Che shock. Verrà ricordato per sempre per i suoi tipici riff e per essere stato un vero rocker. RIP Eddie». A tale messaggio si è unito anche quello dell’ultimo batterista Mikkey Dee: «Oh c***o! È una news terribile, l’ultimo dei tre amigos. L’ho visto non troppo tempo fa ed era in grande forma, quindi questo è un completo shock. Io e Eddie ci siamo sempre trovati bene e contavo di vederlo questa estate in Regno Unito durante le date che terrò con gli SCORPIONS. Ora Lemmy, Philty e Eddie possono ancora suonare assieme e, se ascoltate attentamente, li potete sentire! Faccio le condoglianze a famiglia e cari».