Elton John, un tuffo nel passato

«Il nuovo disco contiene tutto ciò che amo della musica americana»
02 Luglio 2013

Dopo una lunga lavorazione, The Diving Board è finalmente pronto e arriverà nei negozi il 16 settembre in vari formati tra cui un box set contenente lp, cd e il dvd Live From Capitol Recording Studios.

T Bone Burnett, già produttore dell’album The Union registrato in coppia con Leon Russell, ha avuto un ruolo fondamentale nel far ritrovare a Sir Elton l’entusiasmo di un tempo. Sua infatti l’idea di registrare con una formazione essenziale, solo piano, basso (Raphael Saadiq) e batteria (Jay Bellerose), per ricreare il sound degli inizi, quando c’erano Dee Murray e Nigel Olsson ad accompagnare John sul palco. «Sono dovuto tornare indietro, per andare avanti», ha detto Elton descrivendo lo spirito del nuovo progetto. Pare che la chitarra, suonata dall’ottimo Doyle Bramhall II, compaia in sole due tracce.

The Diving Board «contiene tutto ciò che amo della musica americana... il gospel, il soul, il country», ha dichiarato a Rolling Stone il songwriter inglese. Non resta che aspettare il 16 settembre per scoprire la colonna sonora di questo “ritorno al futuro”, e sperare che Elton accetti il consiglio di Burnett e porti le nuove canzoni in giro per il mondo accompagnato da Saadiq e Bellerose.

Qui sotto puoi ascoltare Home Again...