Bruce Springsteen ha dedicato la sua "American Skin (41 Shots)" a George Floyd

Nel suo programma radio Springsteen ha dedicato la sua "American Skin (41 Shots)" a George Floyd, l'afroamericano morto lo scorso 25 maggio a Minneapolis, dopo essere stato arrestato e bloccato a terra da un poliziotto
Venerdì, 5 Giugno, 2020
 
"Otto minuti. Questa canzone è lunga quasi otto minuti. Ecco quanto ci ha messo George Floyd a morire con il ginocchio di un ufficiale di Minneapolis premuto sul collo. È parecchio tempo. Ecco quanto a lungo ha implorato aiuto e ha detto che non riusciva a respirare. La risposta dell'ufficiale arrestante non è stata altro che silenzio e peso. Poi non aveva più battito. Possa riposare in pace".
Sono parole di Bruce Springsteen che, durante la sua trasmissione radiofonica Bruce Springsteen: From his home to yours, ha voluto dedicare un brano a George Floyd, il 46enne afroamericano che lo scorso 25 maggio ha perso la vita a Minneapolis dopo essere stato arrestato e bloccato a terra da un poliziotto. Il brano al quale si riferisce Bruce Springsteen è American Skin (41 Shots), scritto originariamente dal Boss per la morte di Amadou Diallo, studente guineano che viveva a New York e che fu ucciso nel febbraio 1999 all’età di soli 23 anni da quattro poliziotti della NYPD: 41 furono i colpi di pistola sparati da questi ultimi nei confronti di Diallo, che era disarmato, e ben 19 di essi andarono a segno...
 
 

 
Bruce Springsteen già dal periodo della quarantena ha intrattenuto i suoi fan con Bruce Springsteen: From his home to yours, programma giunto al suo quinto appuntamento e che il Boss conduce da casa sua nel New Jersey per la E Street Radio, canale tematico della piattaforma Sirius XM. Nel corso della trasmissione Springsteen presenta ogni volta una playlist e in questa occasione, tra i vari brani, c'è ovviamente American Skin (41 Shots) ed anche un altro suo pezzo, Murder Incorporated. Figurano tra i brani selezionati anche People Have the Power di Patti Smith, Strange Fruit di Billie Holiday e ben tre pezzi di Bob Dylan, vale a dire Political World, Blind Willie McTell e il recente Murder Most Foul, prima anticipazione del nuovo album di inediti del Premio Nobel per la Letteratura 2016, Rough and Rowdy Ways, in uscita il prossimo 19 giugno. Ecco la playlist:
 
 

 

The Clip of the Week

AC/DC - Shot In The Dark
È online il video di "Shot In The Dark", il primo singolo degli AC/DC che anticipa "Power Up", il nuovo atteso album in uscita il 13 novembre
Foo Fighters - Show in acustico dallo storico Troubadour di Los Angeles per supportare i locali in difficoltà a causa dell'emergenza Covid-19
Mini-esibizione in acustico per i Foo Fighters per sostenere #SaveOurStages (SOS)
Jack White e il suo omaggio a Eddie Van Halen al Saturday Night Live
Jack White è stato ospite al Saturday Night Live e nell’occasione ha suonato una chitarra concepita per lui da Eddie Van Halen
Stevie Nicks - Show Them The Way
"Show Them The Way" è il nuovo singolo della cantante dei Fleetwood Mac con Dave Grohl alla batteria e Dave Stewart alla chitarra.
Ricordando Eddie Van Halen e la sua Frankenstrat
Un breve ricordo del compianto chitarrista che ci ha lasciato qualche giorno fa con un video tratto da una delle sue ospitate nel famoso programma di David Letterman
John Lennon - Tante celebrazioni per gli 80 anni dalla sua nascita
Dai concerti in streaming alla raccolta “Gimme Some Truth – The Ultimate Mixes”, tante solo le celebrazioni per gli 80 anni dalla nascita di John Lennon
Sinéad O’Connor - Trouble Of The World
(Foto anteprima di Donal Moloney) Sinéad O’Connor condivide la sua versione di “Trouble Of The World” di Mahalia Jackson.
Jaded Hearts Club - I Put a Spell On You
Nuovo singolo per la superband, formata tra gli altri da Nic Cester, Graham Coxon e Matt Bellamy, che ha pubblicato il suo primo album "You've Always Been Here"
David Byrne's American Utopia - Online il trailer dell'adattamento cinematografico diretto da Spike Lee
Debutta il prossimo 17 ottobre su HBO “David Byrne’s American Utopia”
Farm Aid 2020 On The Road - Il concerto in streaming integrale
Willie Nelson, Neil Young, John Mellencamp, Dave Matthews e tanti altri artisti al "Farm Aid" giunto alla sua 35esima edizione
Prince - Live al Paisley Park del 31 dicembre 1987 (dove c'è anche Miles Davis)
In occasione della pubblicazione della ristampa deluxe di "Sign O' The Times", è su YouTube e in versione integrale il concerto di Prince del 31 dicembre 1987 al Paisley Park
Bruce Springsteen - Ghosts
(Foto anteprima di Danny Clinch) Si intitola "Ghosts" il secondo brano di Bruce Springsteen che anticipa il nuovo album in uscita il prossimo 23 ottobre, "Letter To You"

Pagine