JAM 46

Jam Anch'io

Le vostre lettere e recensioni e i concorsi per entrare gratis ai concerti del mese.

Jambalaya News:
Notizie, curiosità, date dei concerti, i concorsi per entrare allo show degli Sheryl Crow, Marlene Kuntz, Kiss, Zucchero e Goo Goo Dolls.
    
Chi fa da sé fa per 3ves:
Spazio Blues redatto dal bluesman Fabio Treves.

Jambalaya Interviews:
Oasis, Offspring, Phish, Pere Ubu, Bill Wyman, Lisa Germano, Khadja Nin, Faith No More, They Might Be Giants, Tom Pacheco, Trish Murphy, Tina Arena e, tra gli italiani, Litfiba, Madaski, Super B e Zoo.

COVER STORY: SONGWRITERS
    Jewel
Alcune uscite discografiche ci hanno persuasi ad approntare un lungo articolo dedicato ai singers/songwriters americani. La prima è Jewel, la cantautrice di maggiore successo degli anni Novanta. Ecco cosa ci ha raccontato.
di Claudio Todesco
    Ani DiFranco
Ogni volta che pubblica un album, come il nuovissimo Up Up Up Up Up Up, è un piccolo evento, perchè la sua personalissima versione folk è sempre veicolo di storie e di messaggi da ascoltare con attenzione. Anche questa volta Ani DiFranco ha storie da raccontarci: il declino della società americana, l’amore, la disoccupazione, il divorzio dei genitori.
di Paolo Vites
    Elliott Smith
Timido e riservato, eppure finito chissà come ad esibirsi alla cerimonia di assegnazione dei premi Oscar. La critica di mezzo mondo non ha dubbi: con quattro dischi all’attivo, Elliott Smith è il songwriter più interessante degli anni Novanta. Lo abbiamo intervistato.
di Emanuele Pietripaoli e GianPaolo Giabini
    America oggi
Abbiamo riunito in otto categorie i profili di alcuni tra i più interessanti cantautori emersi negli ultimi anni e ad ogni categoria abbiamo affiancato tre dischi da non perdere. Si tratta di categorie fittizie, ma efficaci nel descrivere l’ecclettismo di un manipolo di songwriters che non hanno mai smesso di cantare cosa succede nelle strade d’America.
di GianPaolo Giabini, Claudio Todesco e Paolo Vites
    Missing
Dove sono finiti gli eroi del Village? Trent’anni fa il folk revival era la parola d’ordine per chiunque volesse incidere un disco: bastavano una bella voce, una chitarra acustica e una manciata di melodie accattivanti. Il ‘circolo incantato’, come fu definito, si spezzò per sempre e loro si dispersero per mille strade. Abbiamo provato a ricostruire la storia di alcuni dei più importanti.
di Mauro Eufrosini e Paolo Vites
    Eric Andersen
Negli anni Sessanta era al Greenwich, insieme a Bob Dylan, Phil Ochs, Joan Baez e gli altri della ‘gang’. Quando quel circolo si spezzò, Eric Andersen continuò a incidere pochi ma pregevoli album, confermando che si può essere grandi artisti senza bisogno del successo di massa. Oggi ritorna con uno dei suoi dischi più maturi e affascinanti, Memory Of The Future.
di Paolo Vites

Paul Weller
Prima Direction Reaction Creation, il cofanetto che ricapitolava la storia dei Jam. Poi i cinque esaurienti compact disc di The Complete Adventures Of The Style Council. Oggi Modern Classics, la raccolta contenente il meglio della carriera solista di Paul Weller che l’artista inglese è venuto a promuovere in Italia con un bel concerto. Ne approfittiamo per tracciare il ritratto dell’ultimo vero rocker di una generazione perduta e per darvi qualche anticipazione circa il suo prossimo album.
di Claudio Todesco

Marlene Kuntz
Sono il tipico ‘gruppo di culto’, ma forse l’aggettivo che più li si addice è ‘intrasigenti’. E infatti anche nel terzo, nuovo album Ho ucciso paranoia evitano i mezzi termini, passando dalla furia alla dolcezza. Il cantnate Cristiano Godano ci spiega che sono oggi, 1999, i Marlene Kuntz.
di Emanuele Pietripaoli e Gianni Sibilla

Fabrizio De André
È scomparso il più grande vantautore italiano. Lo ricordiamo e lo omaggiamo con un articolo-ritratto.
di Roberto Caselli

Pianeta Cinema
(di Michele Sancisi, Francesca Bagnoli e Pippo Piarulli)

Jazz e Altri Suoni
(di Ivo Franchi)

L'Ultimo Valzer
(di Enzo Gentile)

Concerti:
Page & Plant, PJ Harvey e Joe Ely.

Libri

Dischi:
Ani diFranco, Chieftains, Eric Andersen, Creed, il live degli Spiritualized, Marlene Kuntz, La Crus, Sleater-Kinney, Sebadoh, Built To Spill, Caetano Veloso, Avion Travel.

Good Vibrations
Neoswing, la nuova febbre che ha contagiato l’America

(di Ezio Guaitamacchi)

Prezzo: € 5,50